Conoscere la raccolta differenziata: domande e risposte

Un orologioUmido e secco: il ritiro avviene al mattino; esporre i rifiuti prima delle ore 7.00.

Carta, tetra pak, plastica, vetro, lattine, scatolame, rifiuti vegerali: il ritiro avviene al pomeriggio. Esporre i rifiuti entro le ore 12.00.

In caso di recupero dopo festività l'orario del ritiro può variare rispetto al solito, esporre i rifiuti entro le ore 7.00 del mattino.

  1. Preferire prodotto con poco imballaggio.
    Ci sono prodotti in cui gran parte del imballaggio è utilizzato per scopi promozionali di marketing, che può incidere significativamente sul prezzo.
  2. Preferire prodotti concentrati.
    diluendo in acque prodotti concentrati si riducono notevolmente il volume del imballaggio è al momento dell'acquisto non si paga il costo dell'acqua, del maggior imballaggio dei trasporti ad esso associati.
  3. Preferire prodotti "formato famiglia".
    Sono più convenienti dei prodotti monodose sono caratterizzati da un volume di imballaggio inferiore per unità di prodotto rispetto le confezioni più piccole.
  4. Preferire prodotti con contenuto ricaricabile
    ogni volta che si utilizza una ricarica (refill) per un prodotto si risparmia all'ambiente un imballaggio molto più luminoso da smaltire, senza contare che questi prodotti sono spesso più economici.
  5. Non abusare di prodotti " usa e getta".
    Sono molto diffusi soprattutto per l'apparente economicità praticità ma spesso l'uso non consapevole di questi prodotti(bicchieri, piatti e posate, rasoi, batterie...) è correlato costi sociali impatti ambientali. Limitandone l'acquisto si riduce notevolmente volume dei rifiuti domestici prodotti.
  6. Preferire prodotti "alla spina".
    Possiamo trovare detersivi, saponi, latte crudo, caffè, pasta, riso, cereali, legumi, spezie, caramelle e altro.Ci permettono di utilizzare lo stesso contenitore risparmiando quindi al prezzo e danno la possibilità di acquistare la quantità di prodotto desiderataevitando gli sprechi.
  7. Scegliere prodotti di qualità.
    per risparmiare la spesa volte si tende ad acquistare prodotti ad un prezzo ridotto ma attenzione: la qualità si paga e ripaga. Un prodotto economico spesso è solo apparentemente conveniente perché di breve durata mentre un prodotto di qualità ha lunga la vita.
  8. Occhio alla scadenza.
    per i prodotti deperibili controllare la data di scadenza, valutare l'acquisto ha prodotto si scade a breve.

C'è sempre un po' di confusione su questa raccolta. Non si tratta della raccolta di prodotti oggetti in plastica, ma degli imballaggi in plastica, cioè contenitori in plastica (opportunamente svuotati).

Cosa va posto
nel sacchetto della plastica
Cosa non va posto
nel sacchetto della plastica
  • Bottiglie di acqua confezionata;
  • flaconi detersivo;
  • vaschette per alimenti;
  • piatti e bicchieri in plastica;
  • spuntino (tipo sgrassato ore);
  • flaconi sciampo;
  • flaconi ketchup;
  • barattoli yogurt;
  • vaschette gelato in polistirolo;
  • vassoio scatola di cioccolatini;
  • sacchetto patatine;
  • sacchetto merendina o snack;
  • flaconi sapone con beccuccio;
  • film per cross terse bottiglie;
  • blister trasparenti per formati;
  • sacchetti pasta;
  • vaschette porta uova;
  • imballaggi elettrodomestici;
  • bottiglie bibite;
  • vaschette per pomodori.
  • utensili cucina;
  • bacinelle;
  • pennarelli, ribelli, squadrette;
  • tubo dell'irrigazione;
  • giocattoli di plastica;
  • palle;
  • cartelline di plastica;
  • frullatori;
  • tastiere, mouse;
  • CD musicali;
  • sedie, tavoli, mobili da giardino;
  • occhiali;
  • pannolini;
  • penne;
  • posate;
  • siringhe;
  • sottovasi.

Uno dei problemi riscontrati più frequentemente è l'esposizione su strada del secco per il quale vengono usati i sacchetti opachi o neri all'interno dei sacchi grandi semitrasparenti.

Non va bene: sacchi sacchetti devono essere semitrasparenti.

ininoltre, spesso capita che sul fronte strada vengono esposti sacchi molto pesanti, difficili da caricare sui mezzi della raccolta. Il peso del singolo sacco non deve superare i 5 kg.

Ricordate che:

  •  il bidone grigio per l'umido;
  •  il bidone verde per vetro, lattine scatolame;
  •  il bidone giallo e per gli imballaggi plastica;
  •  il bidone bianco e per carta, cartone e tetra pak.

Cestino stradalePiccole semplici regole per l'utilizzo dei cestini stradali:

  • ai rifiuti di piccole dimensioni prodotti dei cittadini durante il passeggio (esempio carta di brioches, caramelle, gelati, fazzolettini, ecc.);
  • no ai rifiuti prodotti nelle case;
  • no ai rifiuti fuori dei cestini stradali.

Cartello divieto di abbandonoUn problema purtroppo persistente e l'abbandono dei rifiuti, un gesto di civiltà che pesa sull'immagine del nostro territorio ma anche sulle tasche dei cittadini.

Ecco cinque buoni motivi per non abbandonare i rifiuti:

  1. sono brutti da vedere maleodoranti;
  2. rallentano il servizio ordinario di raccolta;
  3. rappresentano un problema igienico, perché sono richiamo per mosche, topi e scarafaggi che possono diventare un pericoloso veicolo di malattie;
  4. una spesa per la corte vita e quindi anche per noi è perché andare a operarli costa;
  5. no all'utilizzo improprio di cestini, e ricordatevi che l'abbandono dei rifiuti sanzionato per legge!
Rifiuto Dove?

Ferro e metalli (es.: biciclette, gronde e canali di metallo, reti metalliche, tubinetti, ringhiere, porte e finestre in ferro)

In piazzola o in piattaforma
Carta, cartone e tetrapak In piazzola o in piattaforma
Vetro, lattine e scatolame In piazzola o in piattaforma
Plastica In piazzola o in piattaforma
Batterie al piombo In piazzola o in piattaforma
Oli vegetali (es.: olio da cucina) In piazzola o in piattaforma
Scarti vegetali (es.: rami, ramaglie, sfalci d'erba e siepi, potature di alberi, cassette in legno, cesti in vimini, verde di giardini, residui vegetali da pulizia dell'orto) In piazzola o in piattaforma
Inerti (es.: piastrelle, materiale da demolizione, cocci di porcellana o di terracotta o di ceramica) Solo piattaforma
Pneumatici Solo piattaforma
RAEE - Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (es.: frigoriferi, condizionatori, concelatori, lavatrici, lavastoviglio, monitor, computer, stampanti, forni elettrici e a microonde, hi-fi, telefoni, lampadine a risparmio energetico, lampade al neon, piccoli elettrodomestici) Solo piattaforma
Legno verniciato e non verniciato (es.: assi, bancali, mobili in legno, sedie in legno, tavoli in legno) Solo piattaforma
Toner Solo piattaforma
Pile In piazzola, in piattaforma o negli appositi contenitori stradali
Oli minerali (es.: olio usato da veicolo a motore) Solo piattaforma
Ingombranti (es.: materassi, giocattoli di grandi dimensioni) In piazzola o in piattaforma
Rifiuti particolari (es.: vernici, diluenti, solventi, acidi, diserbanti, insetticidi) Solo piattaforma
Vestiti e accessoti di abbigliamento In piazzola
Farmaci Contenitore presso la farmacia di via Libertà

È possibile richiedere a LINEA Gestioni alcuni servizi a pagamento tra cui il servizio a domicilio per il ritiro di rifiuti ingombranti e scarti vegetali.

Grazie ad attrezzature di ultima generazione e all'impiego di personale specializzato, LINEA Gestioni è in grado di offrire servizi altamente qualificati nell'ambito della raccolta, del trasporto e dello smaltimento di rifiuti speciali e/o pericolosi. Tutti i mezzi a disposizione di LINEA Gestioni sono regolarmente iscritti all'Albo Nazionale delle Imprese che effettuano la gestione dei rifiuti.

Il cliente può prenotare il servizio al numero verde di LINEA Gestioni (800.904.858) negli orari di ufficio: da lunedì a venerdì dalle ore 8,30 alle 12,30 e dalle 14.00 alle 17.00.

 Ultimo aggiornamento: 04/01/2019

Raccolta differenziata
Raccolta differenziata
Scopri come si differenziano i rifiuti domestici e quali vanno portati in discarica. Oppure scarica la versione pdf del calendarifiuti.

Raccolta differenziata
La piazzola ecologica
Quando è aperta la piazzola ecologica?

Centro del riuso
Centro del riuso
Una pagina informativa ti spiega come accedere e usufruire del servizio.

Spazzamento strade
Spazzamento strade
Consulta le date nelle quali vanno tenute libere le strade per il servizio di spazzamento.

torna all'inizio del contenuto