Nuova IMU

 

Scadenze e versamenti

  • Acconto o rata unica: entro il 16 giugno 2023
  • Saldo: entro il 16 dicembre 2023

Aliquote

Il Consiglio Comunale  con delibera n. 14/2023 ha confermato le aliquote già in vigore per l’anno 2022, precisamente:

  • Abitazione e principale e pertinenze: esenti (tranne categorie A/1, A/8 E A/9);
  • 6,00 per mille per le abitazioni principali di categoria catastale A/1, A/8 e A/9 (le uniche che ancora versano l’IMU) e relative pertinenze (vale sempre la regola di massimo n°3 pertinenze di categoria catastale diversa tra C/2, C/6 e C/7, le pertinenze in eccedenza versano con l’aliquota “altri fabbricati”);
  • Euro 200,00 detrazione per le abitazioni principali di categoria catastale A/1, A/8 e A/9;
  • 10,60 per mille per gli altri fabbricati, per gli immobili classificati nella categoria D (esclusi D/10), per i terreni e per le aree edificabili.

Principali novità

  • Esenzione IMU per gli immobili occupati abusivamente e quindi non utilizzabili né disponibili (art. 1, comma 81 della Legge 29 dicembre 2022, n. 197): Dall’anno d’imposta 2023 è prevista l’esenzione dal pagamento dell’imposta municipale propria per gli immobili non utilizzabili né disponibili, per i quali sia stata presentata denuncia all’autorità giudiziaria in relazione ai reati di cui agli articoli 614, secondo comma [reato di violazione di domicilio], o 633 [invasione di terreni o edifici] del Codice Penale o per la cui occupazione abusiva sia stata presentata denuncia o iniziata azione giudiziaria penale. Il soggetto passivo comunica al Comune interessato, secondo modalità telematiche stabilite con decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, sentita la Conferenza Stato-città ed Autonomie Locali, il possesso dei requisiti che danno diritto all’esenzione. Analoga comunicazione deve essere trasmessa in caso di cessazione del diritto all’esenzione;
  • conferma esenzione IMU “beni merce” (art. 1, comma 751 della L. n. 160/2019): confermata esenzione dall’IMU per i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, finché permanga tale destinazione e non siano locati. Resta obbligatoria la presentazione della dichiarazione IMU a pena di decadenza;
  • riduzione IMU pensionati residenti all’estero: ripristino della percentuale di riduzione dell’IMU al 50% relativa ad una sola unità immobiliare a uso abitativo, non locata o data in comodato d’uso, posseduta in Italia a titolo di proprietà o usufrutto da soggetti non residenti nel territorio dello Stato che siano titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l’Italia, residenti in uno Stato di assicurazione diverso dall’Italia;
  • sospensione esenzione IMU immobili Cat. D/3: dall’anno d’imposta 2023 non è più prevista l’esenzione dal versamento IMU per gli immobili destinati a spettacoli cinematografici, teatri e sale per concerti e spettacoli (ossia gli immobili rientranti nella categoria catastale D/3).

L'importo da versare per l'anno 2023 sarà lo stesso versato nell'anno 2022, pertanto se gli immobili posseduti risultano gli stessi, e non vi è stata alcuna variazione, è possibile copiare i modelli F24 usati per il versamento dell'imposta dello scorso anno.

Dove trovare i modelli

A chi chiedere informazioni e assistenza?

Per qualsiasi informazione, contattare l’Ufficio Segreteria – IMU del Comune di Pianengo – Responsabile del Procedimento Stefania Morali:

Scarica informativa

 Scarica questa informativa in formato pdf.

 Ultimo aggiornamento: 07/06/2023

Tre freccie che si rincorrono a formare un triangolo, simbolo della raccolta differenziata
Raccolta differenziata
Scopri come si differenziano i rifiuti domestici e quali vanno portati in discarica. Oppure scarica la versione pdf del calendarifiuti.

Sacchi per la raccolta differenziata
La piazzola ecologica
Quando è aperta la piazzola ecologica?

Una macchina spazzatrice
Spazzamento strade
Consulta le date nelle quali vanno tenute libere le strade per il servizio di spazzamento.

Una macchina spazzatrice
Ritiro rifiuti ingombranti a domicilio su richiesta
Consulta l'informativa e scarica il modulo di richiesta.

torna all'inizio del contenuto