Marted́ 21 Novembre 2017
Home | Email | Mappa
Benvenuto, effettua il Login
Non sei registrato? Registrati
Registrati per essere sempre aggiornato
Nome utente
Password
Password dimenticata?   Ritorna
Servizi sociali 
 

 

Responsabile del Servizio:   Assistente sociale:
Alesio Dott. Massimiliano Caballero Feria Priscila

 

Competenze

  • Segretariato sociale rivolto a tutta la popolazione
  • Gestione area minori, disabili ed anziani
  • Gestione pratiche contributi sostegno affitto
  • Servizio Pasti a Domicilio: Il servizio contribuisce al mantenimento della persona in difficoltà nel suo naturale e quotidiano ambiente di vita, in condizioni di massima autonomia e benessere possibili nel rispetto delle diversità e delle caratteristiche individuali e familiari.
    Il servizio prevede la consegna del pasto di mezzogiorno a domicilio di anziani e disabili, che non siano in grado di provvedere autonomamente alla sua preparazione.
    I pasti sono confezionati e consegnati da una società di ristorazione, individuata mediante gara d’appalto. Il cittadino che necessita del servizio, o un suo familiare, deve rivolgersi – previo appuntamento – all’Ufficio Servizi Sociali
    La richiesta verrà valutata dall'Assistente Sociale. La partecipazione al costo del servizio è proporzionale alla situazione economica di ciascun cittadino-utente certificata attraverso lo strumento dell’I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente). Per il calcolo dell’I.S.E.E. l’utente può rivolgersi ai CAF del territorio. In caso di mancata presentazione della dichiarazione I.S.E.E. viene applicata automaticamente la tariffa massima.
  • Servizio Assistenza Domiciliare: Il servizio di assistenza domiciliare si attua nell’ambito dei servizi sociali essenziali di base e costituisce il livello primario e fondamentale di intervento per la tutela del benessere dell’anziano non autosufficiente o della persona portatrice di disabilità.
    Il servizio è finalizzato al mantenimento della persona in difficoltà nel suo naturale e quotidiano ambiente di vita e di relazione, in condizioni di massima autonomia e benessere possibili, nel rispetto delle diversità e delle caratteristiche individuali e familiari.
    Gli interventi privilegiano quindi l’ambito della vita quotidiana e del domicilio, allontanando o evitando quanto più possibile forme di istituzionalizzazione, mantenendo e valorizzando le potenzialità cognitive, relazionali, psico-fisiche e di autonomia dei soggetti beneficiari.
    Il servizio offre un aiuto nello svolgimento delle attività di vita quotidiana e si svolge presso il domicilio dell’assistito.
    E’ un servizio a gestione associata di tutti i Comuni del Distretto Cremasco, di cui Pianengo fa parte.
    Il servizio è svolto da cooperative sociali accreditate dal Distretto Sociale Cremasco attraverso una procedura ad evidenza pubblica. Ciò significa che il Distretto ha verificato e periodicamente monitora le garanzie di adeguatezza, appropriatezza e qualità dei soggetti accreditati per l’erogazione del servizio. La richiesta deve essere fatta all’Ufficio Servizi Sociali e verrà valutata dall'Assistente Sociale. La partecipazione al costo del servizio è proporzionale alla situazione economica di ciascun cittadino-utente certificata attraverso lo strumento dell’I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente). Per il calcolo dell’I.S.E.E. l’utente può rivolgersi ai CAF del territorio. In caso di mancata presentazione della dichiarazione I.S.E.E. viene applicata automaticamente la tariffa massima.
  • Servizio Trasporto Anziani
  • Servizio Assistenza Scolastica minori disabili. Il servizio fornisce interventi educativi individualizzati rivolti all’autonomia personale, alla comunicazione ed alla relazione sociale degli alunni portatori di disabilità che frequentano le scuole d’infanzia, le scuole primarie e secondarie
  • Promozione Benessere cittadinanza (Minigrest, S.O.S. tata)
  • Richieste accesso Case di Riposo
  • Corso di Ginnastica per adulti e anziani
  • Servizio Tutele e Amministrazioni di Sostegno
  • Servizio Civile Volontario: E’ possibile, per tutti i ragazzi e le ragazze dai 18 ai 26 anni, aderire ai progetti del Servizio Civile Volontario presso gli Enti di Servizio Civile nei settori assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, servizio civile all’estero. I destinatari del Servizio sono
    I ragazzi e le ragazze, di età compresa tra i 18 e 28 anni, di cittadinanza italiana.
    Gli aspiranti volontari possono partecipare presentando domanda entro la data di scadenza prevista dal bando pubblicato annualmente sulla Gazzetta Ufficiale. La domanda, redatta su carta semplice e secondo il modello allegato al bando, deve essere indirizzata al Comune di Pianengo e contenere l’indicazione del progetto prescelto ed essere corredata, ove possibile, di titoli di studio, titoli professionali, documenti attestanti esperienze lavorative o di volontariato svolte.
    E’ ammessa la partecipazione di una sola domanda per bando.
    L’ente sceglie le figure più adeguate alle proprie attività operative attraverso una selezione tra le candidature giunte entro la data prevista.
    Successivamente comunica la relativa graduatoria provvisoria all’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile che provvede alla verifica ed alla approvazione della stessa. L’Ufficio Nazionale provvede alla verifica e all’approvazione della graduatoria definitiva. Successivamente, con proprio provvedimento, dispone l’avvio al servizio dei volontari, specificando la data di inizio del servizio e le condizioni generali di partecipazione al progetto. Ai volontari è riconosciuto un assegno mensile pari a Euro 433,80
    .
RICERCA NEL PORTALE

Scrivi un termine di ricerca:

NEWS RECENTI

 

POPOLAZIONE
Maschi: 1281 Femmine: 1257
Famiglie: 1021 Abitanti: 2538
Aggiornato al: 31/10/2017

 

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI

 

                

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

Powered by Klan.IT